schermata-2017-09-26-alle-11-49-54

Serie A femminile Futsal: questa sera Kick Off-Città di Falconara

 

dalla Redazione

 

Appuntamento da non perdere per tutti gli appassionati di futsal: questa sera trasmetteremo la gara tra Kick Off e Città di Falconara valevole per la Serie A femminile. A partire dalle 22.00 su Nuvola61, canale 61 del digitale terrestre nazionale

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

8807ca00-a438-4eec-ae2e-08dd4a60e87b

Tavagnacco, presentazione della nuova stagione

 

dalla Redazione

 

Riparte la stagione dell’Upc Tavagnacco. Per il 17° anno consecutivo la squadra friulana rappresenterà il Friuli Venezia Giulia nella serie A di calcio femminile. Una stagione che si preannuncia come uno spartiacque per il movimento, grazie all’ingresso delle società del calcio maschile come Juventus, Chievo, Sassuolo, Empoli, Fiorentina. Il livello delle squadre iscritte si è alzato notevolmente e quindi a beneficiarne sarà certamente lo spettacolo.

I nuovi arrivi in casa Tavagnacco
Anche la squadra gialloblu si è rafforzata, innanzitutto sul fronte societario, con l’ingresso del vicepresidente Domenico Bonanni accanto allo ‘storico’ paron Roberto Moroso, e del direttore sportivo Vincenzo Zangrando. Volti nuovi anche nella rosa delle giocatrici, con gli acquisti della nazionale slovena Kaja Erzen, centrocampista classe 1994, della nazionale Under 19 Sara Mella (difensore pordenonese classe 1998), delle marchigiane Michela Catena (centrocampista classe 1999) ed Elisa Polli (attaccante classe 2000, anche lei nazionale Under 19), della piemontese Marta Mascarello (attaccante classe 1998, nazionale Under 19). Confermato anche per la nuova stagione il tecnico Amedeo Cassia. Novità che sono state illustrate nel corso di una conferenza stampa nello showroom Moroso, a Tavagnacco, alla presenza del presidente Moroso, del suo vice Bonanni, del direttore sportivo Vincenzo Zangrando e di alcune calciatrici.

I commenti
«Diciassette anni consecutivi di serie A – sottolinea il vicepresidente Bonanni – sono una medaglia che in pochi possono vantare. Tutto ciò rappresenta un segnale di appartenenza forte per una squadra di provincia di una regione piccola, ma determinata a rimanere nel contesto delle ‘grandi’. Quello che vogliamo fare quest’anno – conclude – è farci conoscere il più possibile, mettendo in atto una serie di azioni di marketing territoriale».

Il colpo dell’estate
Il vero colpo dell’estate è stata la conferma di Lana Clelland, la scozzese classe 1993 che nella scorsa stagione ha conquistato il titolo di capocannoniere della serie A con 23 reti. «Ho deciso di rimanere a Tavagnacco – spiega Clelland – perché voglio crescere ancora come ho fatto negli ultimi 2 anni insieme a questo gruppo e insieme alle persone vicine a me, che mi hanno aiutata a migliorare e che, ne sono certa, lo faranno ancora nella prossima stagione. Il mio obbiettivo per il nuovo anno – aggiunge – sarà quello di aiutare il gruppo, di dare il massimo senza mai tirarmi indietro, di imparare ancora per migliorarmi il più possibile e per raggiungere, assieme alle mie compagne, gli obiettivi che ci porremo a inizio Campionato. Ovviamente tutto questo lo voglio fare divertendomi giocando a calcio!».

Il vivaio
Volti nuovi anche per il settore giovanile e per le Under. La Primavera del Tavagnacco ha un nuovo allenatore: si tratta di Gianni Iacuzzi, negli ultimi anni alla guida delle Giovanissime. Per quanto riguarda Esordienti e Giovanissime, il nuovo responsabile è Diego Nebuloni, che insieme a Ylenia Scubla ha ripreso in mano le ‘fucine’ di nuovi talenti del Tavagnacco. La guida tecnica delle Esordienti è stata affidata a Luca Pividore, quella delle Giovanissime a Natalino Moretto.

Il calendario
Il Tavagnacco esordirà a Sassuolo il 30 settembre. Nel girone di andata le friulane saranno in trasferta a Brescia, Firenze, Bari e Ravenna, ma ospiteranno tra le mura amiche Juventus, Brescia, Mozzanica.  Per la prima volta nella sua storia, la Serie A si lega ad un title sponsor e, per questa stagione, diventa Serie A I Dolci Sapori. «Poteva andare peggio, quindi non lamentiamoci – commenta Cassia –. Cercheremo di farci trovare pronte per la sfida contro il Sassuolo, mettendo sul campo la mentalità giusta. Dovremo essere brave ad affrontare ogni partita con una mentalità vincente». Tra ottobre e novembre il Tavagnacco affronterà consecutivamente Brescia, Roma e Fiorentina. «Un trittico complicato – confessa il capitano Paola Brumana – ma forse meglio affrontare subito queste partite, anche perché noi, di solito, con le squadre di prima fascia abbiamo sempre fatto bene. Credo che quest’anno più che in passato, ogni match sarà difficile perché ogni squadra si è rafforzata».

Abbonamenti
E’ partita la campagna abbonamenti per la stagione 2017/18 dell’Upc Tavagnacco. La prima buona notizia è la conferma del prezzo in vigore nello scorso campionato: 60 euro. La seconda buona notizia riguarda il fatto che la tessera darà la possibilità di assistere anche alle partite casalinghe di Coppa Italia.
«Stiamo lavorando per offrire un ottimo spettacolo a tutti i nostri tifosi – assicura il vicepresidente Bonanni –. Le ragazze sono cariche e pronte per stupire. Il nostro progetto è pluriennale con l’obiettivo di far crescere il nostro vivaio ed esportare in tutta Italia lo spirito e i valori del Friuli. Ci sono quindi tutti gli ingredienti per disputare una grande stagione: manca solo il sostegno del pubblico. Invito quindi i nostri tifosi a sottoscrivere l’abbonamento».
La tessera può essere sottoscritta nella sede dell’Upc Tavagnacco in via Sempione 1, ad Adegliacco (oppure direttamente dal sito della società (http://www.upctavagnacco.com//biglietti/), utilizzando carta di credito o paypal per i pagamenti. Info ai numeri 0432.573631 e 3737697296.

Gli sponsor
Main sponsor della nuova stagione Moroso e Megavision insieme a GpEXE. Hanno voluto dare il proprio sostegno anche Blanc, Uniqa, Goccia di Carnia, Caffè San Paolo, Friul Service, Sport Medical Equipment, AtlGroup, Provincia di Udine, AreaSport, Agoge.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

logo-lnd-2014-definitivo

Paceco, un punto di penalizzazione. Restituito uno al Lecco

 

dalla Redazione

 

Un punto di penalizzazione comminato al Paceco (girone I della Serie D): la squadra siciliana scende così a 2 punti in classifica. Sorride invece il Lecco, che si è visto restituire il punto precedentemente tolto. I lombardi, inseriti nel girone B dell’Interregionale, salgono a 5 punti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

vibonese-logo-3

Vibonese, il TAR respinge la richiesta di sospensiva

 

dalla Redazione

 

Non sussistono ragioni di estrema gravità ed urgenza rappresentate dalla ricorrente Vibonese Calcio, in ragione dell’avvenuto inizio dei campionati 2017-2018, per sospendere la decisione di rispedire la squadra nel campionato di Serie D. “Valutate, viceversa, le conseguenze derivanti dalla sospensione cautelare dei campionati in atto in relazione alla già avvenuta formazione dei rispettivi calendari di gioco”, la sospensione secondo il Tar sarebbe “suscettibile di arrecare un grave pregiudizio all’intera organizzazione dei campionati, nonché alle squadre coinvolte”. Per tali motivi la domanda cautelare della Vibonese è stata respinta ed il ricorso verrà trattato nel merito il 3 ottobre prossimo.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

FIGC 'Progetto Rete!' Final

Progetto “RETE!”: il 25 settembre i dati sullo studio

 

dalla Redazione

 

Dal campo alla ricerca, la FIGC presenta i risultati dello studio scientifico svolto nel corso della terza edizione del ‘Progetto Rete!’. Conclusa la fase relativa all’attività sportiva, con la finale dello scorso 5 giugno disputata a Coverciano tra gli Sprar di Vizzini e Lodi, l’iniziativa rivolta ai minori stranieri non accompagnati ha un’importante appendice grazie alla ricerca scientifica curata dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.

In occasione del torneo, che nel 2017 ha coinvolto circa 400 ragazzi tra i 15 e i 19 anni provenienti da 30 diverse strutture dislocate su tutto il territorio, ai partecipanti sono stati somministrati specifici questionari per valutare il ruolo del calcio come veicolo di integrazione. E’ nato così uno studio di notevole interesse e importanza nell’ambito delle tematiche relative alla lotta al razzismo, all’integrazione e all’inclusione sociale, su cui la Federazione e il Settore Giovanile e Scolastico stanno ponendo molta attenzione.

Nell’ottica di una crescente sinergia con le strutture federali e con il territorio, la presentazione dei dati, in programma lunedì 25 settembre, avrà luogo dalle ore 15 presso i Centri Federali Territoriali di Capurso (BA), Solomeo di Corciano (PG) e alle ore 20 nella Sala Consiliare del Comune di Montanaso Lombardo. Nel corso della conferenza, in cui lo staff di psicologi dell’Università Cattolica del Sacro Cuore, che ha seguito ogni fase scientifica del progetto, illustrerà i risultati della ricerca, il Settore Giovanile e Scolastico presenterà il format per l’edizione di Rete! 2018. Al termine della conferenza seguirà, in ogni sede coinvolta, un’attività sul campo tra i ragazzi degli Sprar di quell’area geografica e i coetanei tesserati di una società del territorio, con cui avviare un percorso di vera inclusione sociale.

PRESENTAZIONE DATI RETE! 2017 E FORMAT RETE! 2018
25 settembre 2017, Capurso, Solomeo di Corciano, Lodi
CAPURSO

Sede Conferenza - Biblioteca Comunale, Piazza Giacomo Matteotti, 70010 Capurso (BA)

Sede Attività Sportiva - Centro Federale Territoriale, Stadio Comunale, Via Cellamare snc – 70010 Capurso (BA)

Programma:
• h. 15.00 inizio conferenza
• h. 16.00 termine conferenza e trasferimento al campo da gioco
• h. 16.15 inizio attività in campo
• h. 18.00 termine attività in campo

Relatori:
• Fiona May – Responsabile Commissione per l’integrazione FIGC
• Vito Di Gioia – Segretario Nazionale FIGC Settore Giovanile e Scolastico
• Emanuele Caroppo – Prof. Univ. Cattolica Sacro Cuore
• Antonio Quarto – Coordinatore FIGC Settore Giovanile e Scolastico Puglia

Partecipanti:
• Sprar Puglia: Coop. Rinascita (Carmiano), Coop. Un Sorriso per tutti (Cerignola)
• Sprar Calabria: Coop. Pathos e Caulonia (Benestare), Ass. Don Vincenzo Matrangolo (Acquaformosa)
• Società del territorio

SOLOMEO DI CORCIANO
Sede Conferenza e Attività Sportiva – Centro Federale Territoriale, Centro Sportivo “Parco Don Alberto Seri”, Via della Carboneria n. 13 – 06073 Solomeo di Corciano (PG)

Programma:
• h. 15.00 inizio conferenza
• h. 16.00 termine conferenza e trasferimento al campo da gioco
• h. 16.15 inizio attività in campo
• h. 18.00 termine attività in campo

Relatori:
• Lucio Pannacci – Coordinatore FIGC Settore Giovanile e Scolastico Umbria
• Fabrizio Tanzilli – Comunicazione FIGC Settore Giovanile e Scolastico Nazionale
• Katia De Paola – Psicologa Univ. Cattolica Sacro Cuore

Partecipanti:
• Sprar Umbria: Arci Terni,  Ass. Vol San Martino (Amelia)
• Sprar Molise: Coop. Koinè (Casacalenda)
• Società del territorio
LODI
Sede Conferenza - Sala Consiliare Comune di Montanaso Lombardo – S.P. 208/b – Montanaso Lombardo
Sede Attività Sportiva - Gso Laudense Ausiliatrice, Via Callisto Piazza, 10, 26900 Lodi

Programma:
• h. 17.00 inizio attività sportiva
• h. 19.00 termine attività sportiva
• h. 19.30 inizio conferenza
• h. 20.30 termine conferenza

Relatori:
• Giuseppe Terraneo – Coordinatore FIGC Settore Giovanile e Scolastico Lombardia
• Gabriele Peccati – SGS Lombardia
• Mariarita Valentini – Psicologa Univ. Cattolica Sacro Cuore
• Ermino Ampisio – Delegato FIGC LND Lodi

Partecipanti:
• Sprar Lombardia: Coop. Sociale Le Pleiadi (S. Martino in Strada), Coop. Soc. Famiglia Nuova (Lodi)
• Sprar Trentinto A.A.: Ass. Prov. APPM Onlus (Trento)
• Società Gso Laudense

 

 

 

 

 

 

 

logo-serie-a-femminile-2017-2018

Serie A femminile: cambia il programma natalizio

 

dalla Redazione

 

Evidentemente il forte incremento di straniere (alle quali verosimilmente sarà stato garantito di passare le vacanze natalizie in patria) che prenderanno al prossimo campionato di Serie A ha fatto sì che il Dipartimento Calcio Femminile e la Lega Nazionale Dilettanti venisse incontro alle esigenze delle società, soprattutto quelle più quotate, che nei giorni a cavallo del nuovo anno si sarebbero trovate senza molte pedine importanti. E così è stato modificato il calendario della Serie A femminile per quanto riguarda l’ottava e la nona giornata: non si giocherà più il 30 dicembre e il 6 gennaio (così come accade per i colleghi maschi), ma il 9 e 16 dicembre. La sosta natalizia partirà così il 17 dicembre fino al 12 gennaio.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

banner-nazionale-lega-pro-1-732x342

Rappresentative Serie C: ripartiti gli stage

 

dalla Redazione

 

Riprende l’attività delle Rappresentative di Lega Pro guidate da Daniele Arrigoni con i collaboratori tecnici, Luigi Corino ed Oriano Renzi.

Sono stati effettuati due raduni presso il Centro Sportivo “G. Arvedi “ a Cremona il 19 e 20 settembre.

 

UNDER 15

PORTIERI                                                                        

CONSIGLIO SAMUEL FRANCESCO – 27/07/2003   – MONZA

COLNAGO GIANLUCA – 18/06/2003 – RENATE

MARCONI ALESSANDRO – 03/06/2002 – REGGIANA

DIFENSORI     

SANTI MATTIA – 11/01/2003 PADOVA

DE MEO ALESSANDRO – 13/01/2003 RENATE

COSTA FRANCESCO – 15/01/2003 – CUNEO

BOLZON EDOARDO – 09/08/2003 – BASSANO VIRTUS

GIUSSANI MATTEO – 22/03/2003 – RENATE

PISELLO AMANUEL – 01/05/2003 – PIACENZA

POLIERO GIOVANNI GIUSEPPE – 07/05/2003 – BASSANO VIRTUS

CENTROCAMPISTI                                        

GREZZANI EMIL – 31/01/2002 – SÜDTIROL

CAIZZA  GIORGIO – 02/05/2003 – MONZA

FIGHERA WILLIAM – 15/01/2003 – BASSANO VIRTUS

VITALE ANTONY – 19/06/2003 – ALESSANDRIA

TELF LAWRENCE NORTEY – 31/07/2003 – MODENA

SALVATERRA LORIS – 08/08/2002 – SÜDTIROL

RUSSICA DANIELE KOTA – 03/05/2003 – MONZA

ATTACCANTI                                                                 

PODDA LORENZO – 09/04/2003 – ALESSANDRIA

AMORE GJORDAN PIO – 14/02/2003 – MODENA

BORSOI MATTEO – 11/04/2003 – PORDENONE

GAZZERA SAMUELE – 11/01/2003 – CUNEO

COLACE LORENZO – 24/01/2003 – MODENA

FABBIAN CHRISTIAN – 20/05/2003 – BASSANO VIRTUS

BELTRAMI ANDREA – 26/06/2003 – FERALPISALÒ

FABBIAN GIOVANNI – 14/01/2003 – PADOVA

FILIPI ANDREA – 29/04/2003 – ALESSANDRIA

CANTERGIANI MICHAEL – 23/07/2003 – MODENA

BARBERO EMANUELE – 03/05/2002 – CUNEO

CAFERRI LEONARDO – 15/09/2002 – GIANA ERMINIO

BUFFOLI STEFANO – 25/01/2002 – FERALPISALO’

CARLI TOMMASO – 12/12/2002 – MESTRE

UNDER 17

PORTIERI                                          

ARRIGHI GIOVANNI – 12/03/2001 – FERALPISALO’

BURIGANA PIERO – 04/03/2001 – PADOVA

ZANOTTO MARCA – 07/04/2001 – BASSANO VIRTUS

MENECHETTI MARCO – 01/06/2001 – PORDENONE

DIFENSORI     

CONFALONIERI SIMONE – 22/07/2001 – PIACENZA

PARISE  DAVIDE – 08/02/2001 – BASSANO VIRTUS

PALMIERO GIUSEPPE – 27/08/2001 – MODENA

GUGLIELMI FILIPPO – 16/03/2001 – SANTARCANGELO

ACAMPORA EMANUELE – 18/01/2001 – PADOVA

NARDINI LORENZO – 06/02/2002 – PIACENZA

PAROLIN GIOVANNI – 11/03/2002 – BASSANO VIRTUS

AFFOLLATI LORENZO – 18/01/2001 – BASSANO VIRTUS

CRISTINI PIERGIORGIO – 03/07/2002 – FERALPISALO’

MURANO ANTONIO LINO – 27/03/2001 – TRIESTINA

NARDINI NICCOLÒ – 06/08/2002 – PORDENONE

CASINI  TOMMASO – 19/03/2001 – REGGIANA

ORIZIO  MATTEO – 16/04/2002 – FERALPISALO’

CARBONE VINCENZO – 04/02/2002 – FERALPISALO’

CENTROCAMPISTI                                                      

PALMIERI LORENZO – 02/04/2001 – MODENA

CARRESE FRANCESCO – 19/08/2001 – PIACENZA

TESONE VITTORIO – 25/10/2002 – MODENA

ZANON SIMONE – 30/08/2001 – SÜDTIROL

ANGELI SIMONE – 01/05/2001 – CUNEO

ANNONE FEDERICO – 18/01/2001 – ALESSANDRIA

ZANON SIMONE – 30/08/2001 – SÜDTIROL

DAL MOLIN CARLO – 25/01/2002 – BASSANO VIRTUS

ATTACCANTI                                   

ARROTTA GABRIELE – 10/02/2002 – PIACENZA

RROTANI ANDREA – 20/04/2001 – CUNEO

GERACE MATTEO – 27/08/2001 – ALESSANDRIA

MORI FEDERICO – 09/07/2002 – REGGIANA

ERRICHIELLO ANDREA – 30/01/2002 – MODENA

CONFALONIERI EDOARDO – 07/03/2001 – RENATE

FOGLIARINO EDOARDO – 25/03/2002 – CUNEO

DE BEI   NICCOLO’ – 09/09/2002 – PADOVA

VIOLATO PIERO – 05/03/2001 – VICENZA

TEAM MANAGER: SIG. BADALASSI SAURO            

COMMISSARIO TECNICO: SIG. ARRIGONI DANIELE           

COLLABORATORE TECNICO: SIG. CORINO LUIGI

COLLABORATORE TECNICO: SIG. RENZI ORIANO

FISIOTERAPISTA: SIG. PILLORI GIUSEPPE

MAGAZZINIERE: SIG. MARCO GUARDATI

 

 

 

 

 

 

 

cas_8824

Futsal femminile: domenica parte la Serie A. Il programma completo

 

dalla Redazione

 

SERIE A FEMMINILE 2017/18 – PRIMA GIORNATA
DOMENICA 24 SETTEMBRE – ore 16
BELLATOR FERENTUM-OLIMPUS ROMA
ARBITRI: Pierluigi Minardi (Cosenza), Marco Bartoli (Nocera Inferiore) CRONO: Ivano Pubblico (Roma 1)

FUTSAL FUTBOL CAGLIARI-FUTSAL SALINIS ore 15
ARBITRI: Leonardo Spano (Olbia), Giovanni Varola (Olbia) CRONO: Fabio Loni (Cagliari)

KICK OFF-CITTÀ DI FALCONARA
ARBITRI: Claudio Lorenzo Piana (Biella), Alessandro Botta (Biella) CRONO: Luigi La Sorsa (Milano)

SPORTING LOKRIANS-LAZIO ore 17
ARBITRI: Fabrizio Schirripa (Reggio Calabria), Antonio Turiano (Reggio Calabria) CRONO: Giuseppe Cundò (Soverato)

PESCARA-FUTSAL WOMAN RAMBLA ore 17
ARBITRI: Gabrio Scarpetti (San Benedetto del Tronto), Silvio Paoloni (Ascoli Piceno) CRONO: Lorenzo Metrangolo (Pescara)

REAL GRISIGNANO-MONTESILVANO
ARBITRI: Krizia Zucchiatti (Tolmezzo), Kenan Kreso (Trieste) CRONO: Elena Lunardi (Padova)

ITALCAVE REAL STATTE-CITTÀ DI THIENE ore 14.30
ARBITRI: Pietro Lisanti (Matera), Lari Abbas Masoumi (Potenza) CRONO: Giovanni Losacco (Bari)

UNICUSANO TERNANA-STONE FIVE FASANO ore 17
ARBITRI: Angelo Bottini (Roma 1), Claudia Lozzi (Roma 2) CRONO: Natalia Bernardino (Terni)

 

 

 

 

 

 

 

 

1015467_1505891376_20170919_giovanidvalore

“Giovani D Valore”, si rinnova l’impegno della LND

dalla Redazione
Investire nei giovani significa programmare il futuro, ma anche puntare ad un modello di sostenibilità economica per tutte le società. La Lega Nazionale Dilettanti e il Dipartimento Interregionale rinnovano per il sesto anno di fila “Giovani D valore“, un’iniziativa unica nel suo genere che valorizza i giovani talenti appartenenti alle società di Serie D.

La LND destinerà infatti ben 450.000 euro ai club che dalla 1^ alla 28^ giornata (32^ per i gironi in sovrannumero) avranno maggiormente schierato nell’undici titolare, oltre i quattro previsti da regolamento, giocatori classe 1997, 1998, 1999, 2000 e 2001. Per ognuno di questi (con maggior attenzione a quelli provenienti dai vivai) sarà assegnato un punteggio che genererà a fine anno una speciale classifica: le prime tre squadre di ogni girone riceveranno rispettivamente 25.000, 15.000 e 10.000 euro.

Cosimo Sibilia, presidente LND: “La Lega Nazionale Dilettanti crede molto nei giovani, e lo dimostra scegliendo il suo campionato di maggior prestigio per un’iniziativa che non ha eguali in Italia. Abbiamo tantissimi ragazzi con un ottimo potenziale e le società hanno la possibilità di mantenere i conti in ordine”

Luigi Barbiero, coordinatore Dipartimento Interregionale “Era importante dare continuità ad un progetto che nelle scorse stagioni ha portato ottimi risultati, incentivando le società a valorizzare i talenti cresciuti in casa. La Serie D è da anni sotto la lente d’ingrandimento di osservatori e dirigenti dell’area professionistica, il nostro obiettivo è farne il più grande vivaio d’Italia”