schermata-2018-09-20-alle-11-28-38

Coppa Italia Femminile: sconfitta a tavolino 3-0 per la Lazio Women

 

dalla redazione

 

Sconfitta a tavolino 3-0 per la Lazio Women: il Giudice Sportivo Sergio Lauro ha adottato questa decisione in merito alla gara giocata il 16 settembre con la Roma CF e terminata con il risultato di 2-0. Il comunicato del giudice sportivo sottolinea che “visto che la Lazio al 34° del secondo tempo ha effettuato una sostituzione; rilevato che tale sostituzione è stata eseguita dopo che erano già state effettuate tre sostituzioni; visto il Comunicato Ufficiale n. 8 del 6 luglio 2018 della F.I.G.C. che disciplina la Coppa Italia della Divisione Calcio Femminile, nel quale all’art. 6, alla voce “Partecipazione calciatrici” viene stabilito che le sostituzioni in tale manifestazione potranno essere di numero tre calciatrici per ogni squadra; ritenuto che, sebbene la partita si sia conclusa con punteggio favorevole alla società Roma CF, non vi è dubbio che l’indebita sostituzione dopo le tre precedenti abbia avuto influenza sulla regolarità di svolgimento della gara, avendo consentito alla società Lazio di beneficiare, indebitamente, di un apporto aggiuntivo non consentito di una calciatrice dotata di energia fisica e mentale superiore a coloro che erano già in campo, creando una disparità tra le due squadre, e può così aver influito sul risultato finale, avendo questo potuto comportare, diversamente, un passivo anche maggiore. La circostanza può assumente rilevanza ai fini di una manifestazione quale la Coppa Italia che prevede tra i criteri per il passaggio del turno anche la differenza reti, ai sensi dell’art. 51 NOIF. Ritenuto, pertanto, che ai sensi dell’art. 17 comma 4 del C.G.S. debba essere comminata la sanzione della perdita della gara con il risultato di 3-0”.

Risultati delle gare:

Coppa Italia

Risultati gare del 16 Settembre 2018 – Prima Giornata Gironi Eliminatori

Girone Eliminatorio 1

Roma CF Lazio Women 3-0 (VGS)

Girone Eliminatorio 2

Empoli Ladies ACF Arezzo 4-1

Girone Eliminatorio 3

San Zaccaria Fortitudo Mozzecane 2-1

Girone Eliminatorio 4

Football Milan Ladies Femminile Inter Milano 0-1

Sulla base dei risultati della prima giornata dei Gironi Eliminatori di Coppa Italia, disputatasi il 16 settembre 2018, si riporta di seguito la composizione dei Gironi Eliminatori per la seconda e terza giornata:

Seconda giornata Gironi Eliminatori
Domenica 23 Settembre 2018 – ore 15:00.

Girone Eliminatorio 1
Lazio Women – Roma XIV Decimoquarto
Riposa: Roma CF

Girone Eliminatorio 2
Arezzo – Castelvecchio
Riposa: Empoli Ladies

Girone Eliminatorio 3
Fortitudo Mozzecane – Lady Granata Cittadella
Riposa: San Zaccaria

Girone Eliminatorio 4
Genoa Women – Football Milan Ladies
Riposa: Femminile Inter Milano

Terza giornata Gironi Eliminatori
Mercoledì 17 Ottobre 2018 – ore 20:00.

Girone Eliminatorio 1
Roma XIV Decimoquarto – Roma CF
Riposa: Lazio Women

Girone Eliminatorio 2
Castelvecchio – Empoli Ladies
Riposa: Arezzo

Girone Eliminatorio 3
Lady Granata Cittadella – San Zaccaria
Riposa: Fortitudo Mozzecane

Girone Eliminatorio 4
Femminile Inter Milano – Genoa Women
Riposa: Football Milan Ladies

Non espulse dal campo

ammonizione con diffida (i infr)

Borghesi Ilaria (Arezzo) Teci Laura (Arezzo)
Esperti Costanza (Empoli Ladies) Palama Maria (Empoli Ladies)
Vicenzi Silvia (Empoli Ladies) Peretti Rachele (Fortitudo Mozzecane)
Picchi Miriam (Lazio Women) Filippi Ilaria (Roma Calcio Femminile)
Cimatti Simona (S. Zaccaria) Greppi Alice (S. Zaccaria)
schermata-2018-09-20-alle-11-12-58

FIGC: Collegio di Garanzia, decisioni della Prima Sezione su ricorso Virtus Entella/FIGC

 

dalla redazione

 

Il Collegio di Garanzia dello Sport, Prima Sezione, al termine della udienza tenutasi oggi, presieduta dal prof. Sanino, viste le conclusioni esternate dalla ricorrente a pag. 29 del ricorso introduttivo, in riforma della sentenza impugnata, ha riconosciuto la legittimazione processuale della Virtus Entella e ha determinato che la sanzione afflittiva irrogata al Cesena sia eseguita nel campionato 2017/2018.

Questo in riferimento al giudizio iscritto al R.G. ricorsi n. 83/2018, presentato, in data 31 agosto 2018, dalla Società Virtus Entella S.r.l. avverso la decisione della Corte Federale d’Appello della Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC), di cui al C.U. n. 025/CFA del 29 agosto 2018, che, rilevando il litisconsorzio necessario tra i gravami proposti dalla medesima Virtus Entella, nonché dalla Società A.C. Cesena S.p.A., contro la decisione del Tribunale Federale Nazionale, di cui al C.U. n. 10/TFN del 25 luglio u.s., e, in accoglimento del motivo di appello formulato dalla società Cesena S.p.A., ha rimesso gli atti al Giudice di primo grado endofederale. Ha, altresì, disposto la compensazione delle spese del giudizio.

schermata-2018-09-20-alle-11-08-31

Anzio: via Pisano, sulla panchina arriva Volpi

 

di Martina Renna

 

Finisce prima di subito il racconto tra l’Anzio e il suo tecnico Giovanni Pisano. Dopo la pesantissima sconfitta all’esordio con il Cassino, il patron Rizzaro ha annunciato l’esonero del mister che lascia dopo poco più di un mese. Pisano era approdato sulla panchina dell’Anzio solamente lo scorso 13 agosto. A sedere sulla panchina prossimamente sarà Tommaso Volpi, ex tecnico di Sorianese, Flaminia, Alatri e dei maltesi del Sirens e del Qormi.

schermata-2018-09-20-alle-11-02-04

Serie A Femminile: Fiorentina-Mozzanica anticipata a venerdì

 

dalla redazione

 

Grande attesa per la prima giornata del Campionato di Serie A Femminile. Si partirà con Fiorentina Womens’-Mozzanica, che sarà anticipata a venerdì 21 settembre (ore 15 – Stadio Gino Bozzi), mentre Juventus-Chievo Verona è stata posticipata a domenica 23 settembre (ore 12.30 – Juventus Training Center, Vinovo). Il match tra Sassuolo e Roma, in programma sabato 22 settembre (ore 15), si giocherà allo Stadio Comunale di San Paolo D’Enza (RE).

La FIGC ha comunicato anche altre due variazioni relative alla 2ª giornata dei Gironi Eliminatori di Coppa Italia: il match tra Arezzo e Castelvecchio, in programma domenica 23 settembre (ore 15), si disputerà allo Stadio Comunale Santa Lucia di Marciano della Chiana (AR), mentre la sfida tra Lazio Women e Roma XIV Decimoquarto si giocherà alle ore 18 presso il Campo Maurizio Melli di Roma.

schermata-2018-09-20-alle-10-58-49

SGS: Trofeo CONI, in Emilia Romagna la Fase Nazionale della manifestazione

 

di Martina Renna

 

Prenderà il via oggi a Rimini la Fase Nazionale del Trofeo CONI Kinder+Sport, uno dei principali progetti nazionali multisportivi per gli atleti Under 14, che fino al 23 settembre coinvolgere centinaia di ragazzi e ragazze. Presente la FIGC, che attraverso il proprio Settore Giovanile e Scolastico, ha sviluppato un torneo 6vs6 per squadre miste, composte da atleti e atlete, provenienti da 18 regioni italiane. Le prime gare scenderanno in campo venerdì 21 settembre, con le formazioni suddivise in 3 gironi da 6 squadre al termine dei quali si avranno gli accoppiamenti per la graduatoria finale.

Di seguito i gironi:

GIRONE 1
Abruzzo
Alto Adige
Liguria
Puglia
Sardegna
Toscana

GIRONE 2
Basilicata
Emilia Romagna
Lombardia
Marche
Trentino
Umbria

GIRONE 3
Calabria
Friuli Venezia Giulia
Lazio
Piemonte
Sicilia
Veneto

 

 

schermata-2018-09-20-alle-10-48-30

Reggiana: per la sfida di domenica campo in prestito dal Carpi

 

 

di Martina Renna

 

La Reggio Audace ha ufficializzato che, a causa dell’indisponibilità dello stadio Città del Tricolore, la sfida interna contro il San Marinosi si giocherà al Cabassi di Carpi. Il fischio d’inizio è previsto per domenica 23 settembre alle ore 15 allo Stadio Sandro Cabassi. Un ringraziamento va al Carpi che si è reso subito disponibile ad ospitare la gara dei granata.

 

c_2_contenutogenerico_2543643_dettaglio_upiimagenewstop

Campionati studenteschi: dal 25 al 29 settembre a Senigallia la fase finale nazionale

 

dalla redazione

 

Si è svolta oggi a Senigallia la conferenza stampa di presentazione dei Campionati Studenteschi organizzati dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e dal CONI in collaborazione con il Settore Giovanile e Scolastico della FIGC e rivolti agli istituti d’istruzione secondaria di II grado. La manifestazione, inserita nel progetto quadro ‘Valori in Rete’, sviluppato proprio dal MIUR e dalla FIGC, e che rientra nelle attività sviluppate per la ‘Settimana Europea dello Sport’, prenderà ufficialmente il via martedì 25 settembre con la cerimonia inaugurale prevista presso il Foro Annonario del Comune marchigiano e coinvolgerà le 20 formazioni maschili e le 19 femminili, vincitrici delle rispettive fasi regionali, in quattro giorni di attività sportive ed educative. Un programma fitto che oltre le 73 gare che si disputeranno nei comuni di Senigallia, Marzocca di Senigallia e Montemarciano, impegnerà le scuole del territorio in attività extra sportive.

A presentare il progetto, il coordinatore per l’Educazione Fisica dell’Ufficio Scolastico della Regione Marche, Marco Petrini, che nel ribadire l’importanza della sinergia tra tutti gli attori istituzionali coinvolti, ha sottolineato “la bontà di una manifestazione che impegnerà 556 ragazzi e ragazze di tutta Italia, rimarcando il valore educativo dello sport quale aspetto principale dell’intera attività, che offrirà un grande palcoscenico ai migliori studenti-atleti di tutto il Paese”.

“Voglio portare innanzitutto i saluti del commissario straordinario federale Roberto Fabbricini – ha dichiarato Vito Tisci, presidente del Settore Giovanile e Scolastico della FIGC – i Campionati Studenteschi rappresentano un grande appuntamento sportivo ed educativo, che grazie all’impegno degli uffici territoriali del SGS e del MIUR, coinvolge centinaia di alunni e alunne nel corso di tutto l’anno accademico. La Federazione – ha proseguito Tisci – attraverso il Settore Giovanile e Scolastico, sviluppa percorsi formativi e sportivi, cercando di dare il proprio apporto alla crescita di tutti i ragazzi e le ragazze coinvolte, ed è a loro che auguro di poter vivere al meglio questa incredibile esperienza”.

“I Campionati Studenteschi sono uno dei progetti portati avanti tra CONI e MIUR – ha dichiarato Fabio Luna, presidente del CONI della Regione Marche – un’attività promozionale ma senza dubbio con una valenza competitiva e agonistica di grande rilievo, che per i partecipanti si trasformerà in un momento straordinario sotto ogni aspetto”.

In rappresentanza della Regione Marche, il capo della Segreteria del presidente Luca Ceriscioli, Fabio Sturani, ha sottolineato l’importanza di un appuntamento significativo non solo per città di Senigallia, ma per il coinvolgimento delle scuole e di tutti i soggetti che parteciperanno. “Questa manifestazione rappresenta un’opportunità di crescita per la promozione sportiva e per i valori che lo sport può e deve trasmettere, nonché per un territorio come le Marche, che con successo combinano sviluppo sportivo, interventi sull’impiantistica, sul turismo e nel mondo scolastico”.

Ringrazio il MIUR e la FIGC a nome del Comune di Senigallia, che con grande piacere ospiterà una manifestazione così prestigiosa – ha dichiarato Maurizio Memè, vice sindaco del Comune marchigiano – Un impegno notevole che ci prendiamo con soddisfazione e che speriamo di riuscire a portare avanti nell’interesse delle attività previste e dei ragazzi e delle ragazze che saranno coinvolti”.

schermata-2018-09-18-alle-14-58-42

Procura Federale: deferite Arzachena, Cuneo, Juve Stabia e Siracusa su segnalazione CO.VI.SO.C.

 

dalla redazione

 

A seguito di segnalazione della CO.VI.SO.C., il Procuratore Federale ha deferito al Tribunale Federale Nazionale Sezione Disciplinare l’Arzachena (Serie C, Girone A), il Cuneo (Serie C, Girone A), la Juve Stabia (Serie C, Girone C) e il Siracusa (Serie C, Girone C).
Le quattro società e i rispettivi dirigenti sono stati deferiti ‘per non aver depositato presso la Lega Italiana Calcio Professionistico, entro il termine del 30 giugno 2018, l’originale della garanzia a prima richiesta dell’importo di Euro 350.000 ai fini del rilascio della Licenza Nazionale per l’ammissione al campionato professionistico di Lega Pro 2018/2019′.
Il Cuneo è stato inoltre deferito ‘per non aver versato integralmente, entro il termine del 30 giugno 2018, i contributi Inps relativi agli emolumenti dovuti fino al mese di maggio 2018 compreso ai tesserati, lavoratori dipendenti e collaboratori addetti al settore sportivo, e comunque per non aver documentato alla CO.VI.SO.C., entro lo stesso termine, l’avvenuto pagamento dei contributi Inps sopra indicati’.

Juventus Women v ASG Verona Women

Femminile: alla Women Hellas Verona il titolo sportivo dell’AGSM Verona

 

dalla redazione

 

In accoglimento dell’istanza congiunta trasmessa alla Federazione, il commissario straordinario della FIGC, Roberto Fabbricini, ha deliberato di attribuire il titolo sportivo della società ASD Verona Women, già ASD AGSM Verona Cf, alla società Women Hellas Verona SSD aRL. L’Hellas Verona ospiterà sabato 22 settembre la Florentia nella prima giornata del campionato di Serie A.