L’Andria riparte da Cosco

Vincenzo Cosco è tornato sulla panchina dell'Andria

 

di Delfina Maria D’Ambrosio

 

In seguito  alle ultime caotiche vicende che hanno portato all’addio del ds Logiudice e di mister Cari che sarebbe dovuto essere presentato da lì a breve come allenatore ufficiale, l’Andria cerca un po’ di stabilità e riparte da Vincenzo Cosco. Dopo essere stato chiamato sulla panchina biancoazzurra in seguito alle dimissioni del tecnico Pino Di Meo, Cosco è riuscito a regalare alla squadra pugliese una salvezza tranquilla. Finito il campionato non si è parlato di un rinnovo del contratto, ma dopo la brevissima, forse nemmeno mai realmente aperta, parentesi Cari, sarà proprio lui a riprendere in mano le redini dell’Andria. Nonostante le difficoltà e le incertezze dell’ultimo periodo, l’allenatore si dice tranquillo: “Sicuramente ci sono dei problemi – spiega Cosco – ma ho anche la consapevolezza che si possono superare e che la società si sta impegnando per farlo. Dalla dirigenza ho avuto diverse garanzie, sia dal punto di vista tecnico che economico, stanno infatti lavorando per assicurarsi alcuni sponsor importanti. Mi hanno assicurato che faranno una squadra competitiva, con dei giocatori validi in ogni reparto, chiaramente gli obiettivi per i quali ci impegneremo saranno rapportati a quelle che sono le possibilità dell’Andria. Se non fossi stato fiducioso e tranquillo non sarei mai tornato, non è da me”.

 

® Riproduzione Riservata

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un Commento