A rischio la finale di Coppa Italia femminile?

 

di Flavio Grisoli

 
Al momento non c’è nessuna ufficialità in merito, ma il rischio che la situazione possa incancrenirsi e stallare è davvero molto alto. Mentre rumors dall’interno di piazzale Flaminio descrivono Belloli molto combattuto sul da farsi (se cedere alle pressioni oppure difendersi in Procura Federale), le calciatrici non ci stanno e vogliono risposte immediate. Pena la mancata disputa della finale di Coppa Italia, prevista per questo sabato ad Abano Terme tra Brescia e Tavagnacco. “Chiediamo che venga creata una Lega Calcio Femminile autonoma e sotto l’egida della FIGC, oltre alle dimissioni immediate di Belloli – queste le parole, ribadite anche tramite social network da Martina Rosucci, centrocampista del Brescia – altrimenti la partita non si giocherà”. Si attendono a questo punto reazioni da parte delle istituzioni. Sotto riportiamo il comunicato dell’AIC di questa mattina

 

® Riproduzione Riservata

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Lascia un Commento