Europa League: Juvenes/Dogana-Brondby 0-2

Johan Elmander, stella del Brondby in gol ieri sera

 

dalla Redazione

 

Niente da fare per la Juvenes/Dogana, che paga il pessimo sorteggio e si arrende anche nella gara di ritorno del primo turno preliminare di Europa League contro i quotati danesi del Brondby. La sconfitta non ha le proporzioni di quella in terra scandinava (9-0), e i ragazzi di mister Costantini hanno fatto vedere qualcosa di positivo pur contro un avversario di diverse categorie superiore. La gara: al minuto 11 il centrocampista della Juvenes Dogana Maccagno ruba palla a centrocampo e dopo una lunga sgroppata viene rimontato da Lebogang che gli ruba palla a ridosso dell’area di rigore e sventa la minaccia. Al 15′ è Santini a tentare la conclusione, ma la palla finisce a lato. La migliore organizzazione tattica e un atteggiamento più consono alla caratura dell’avversario fanno si che il primo tempo scivola via tranquillo; la prima occasione degna di nota da parte Danese arriva al 34′ quando Szymanowsky raccoglie un cross di Elmander dalla tre quarti, e di testa manda di poco a lato. Al 39′ un cross di Larsson, deviato da Battistini, finisce in angolo passando non di molto lontano dal palo difeso da Manzaroli. Al 4′ del secondo tempo il Brondby va in vantaggio: da un angolo calciato da Larsson, Elmander anticipa tutti e manda di testa la palla sotto l’incrocio dei pali. Dieci minuti dopo, al minuto 14′ raddoppio di Rashani che  infila manzaroli con un preciso diagonale mancino sugli sviluppi di calcio d’angolo. Per il resto della ripresa la Juvenes controllaconcedendo soltanto qualche tiro dalla bandierina ai blasonati avversari Danesi. Al 41′ Larsson salta il proprio avversario sulla fascia destra ma il suo tiro cross viene sventato da Manzaroli. Dopo due minuti di recupero l’arbitro manda le squadre negli spogliatoi.

JUVENES/DOGANA – BRONBY

Juvenes-Dogana: Manzaroli, Mantovani (32′st Zonzini), Merilini,Villa, Battistini, Canini (40′ st Bagli), Santni (20′st Zafferani), Gasperoni, Maccagno, Ugolini. A disp. : Cavalli, Bagli, Gobbi, Zafferani, Bernardi, Dominici, Zonzini.

Allenatore: Costantini

Brondby: Hradecky, Larsson, Dumic, Alberechtsen, Durmisi, Hjulsager (26′ st. Stuckler), Phiri Lebogang (37′ st Crone), Elmander, Szymanowsky (1′st Corlu), Pukki, Rashani. A disp: Da Silva, Stuckler, Crone, Johansens, Larsen, Corlu, Pryts Larsen.

Allenatore: Thomas

Arbitro: Kopriwa (Lux)

Marcatori: Elmanderr 4′ st, Rashani 14′ st

Ammoniti:  Canini 38′ pt, Maccagno 45′ pt, Gasperoni 20′ st, Zafferani 27′ st

Spettatori:
814
® Riproduzione Riservata

Lascia un Commento