Gualdo Casacastalda: ecco Manuelli e Gagliardini

 

di Federico Gianandrea de Angelis

 

Omar Manuelli siederà sulla panchina del Gualdo Casacastalda nella prossima stagione di Serie D, l’allenatore è stato presentato nella giornata di ieri insieme al nuovo direttore sportivo, Maurizio Gagliardini. Nel comunicato ufficiale riportato dal sito della società, anche le prime parole dei nuovi arrivati:

“La A.S.D. Gualdo Casacastalda comunica che l’allenatore della prima squadra per la stagione di serie D 2015/2016 sarà Omar Manuelli.

Manuelli, fanese, ha guidato la scorsa stagione la Juniores Nazionale della sua città vincendo i playoff e arrivando ai quarti di finale scudetto. In carriera, un subentro sulla panchina della società granata in serie D nella stagione 2007/2008. Poi tre stagioni alla Real Metauro, con un campionato di Promozione vinto e ottimi piazzamenti nelle successive due stagioni di Eccellenza. Dal 2011 esperienze nei settori giovanili di Fano, Vis Pesaro e Rimini dove è stato anche secondo allenatore in Lega Pro.

A ricoprire il ruolo di direttore sportivo sarà invece Maurizio Gagliardini, l’anno scorso alle dipendenze della Maceratese in serie D, dove ha vinto il campionato approdando in Lega Pro.

Manuelli e Gagliardini sono stati presentati alla stampa oggi pomeriggio presso lo stadio Carlo Angelo Luzi.
“Sono consapevole di essere approdato in una piazza importante e il progetto mi entusiasma – queste le prime parole del mister – Ho scelto questa società nonostante avessi offerte anche vicino casa. I giovani sono il mio lavoro e cercherò di mandarne in campo quanti più possibile. Chi verrà qua non dovrà tanto guardare al portafogli, ma metterci l’anima. Uno dei miei obiettivi è portare tanta gente allo stadio”.

“Nel calcio ho sempre cercato l’ambiente giusto – ha dichiarato Gagliardini – e Gualdo Tadino lo è sicuramente. L’anno scorso a Macerata con un budget medio abbiamo fatto un grande lavoro vincendo il campionato, ma purtroppo qualcosa non ha funzionato, dato che ad un certo punto sono stato affiancato da un’altra persona. Allora mi sono defilato ed eccomi qui.”

Ai due nuovi arrivati va il benvenuto da parte di tutto lo staff societario”.

Lascia un Commento