Quattro nazioni: Italia battuta dalla Germania

 

dalla redazione

 

Inizia in salita il Torneo ‘Quattro Nazioni’ per la Nazionale Under 20, battuta 2-0 all’esordio dalla Germania in una gara caratterizzata da diversi episodi sfortunati, con tre giocatori sostituiti per infortunio, due gol falliti a pochi metri dalla linea di porta e una traversa colpita da Grassi due minuti prima del gol del raddoppio dei tedeschi.
A Lucca, sotto gli occhi del neo capo delegazione Andrea Edoardo Stefani e davanti a circa 2000 spettatori, l’Italia è partita bene, sfiorando il gol al 2’ con Bentivegna che, solo davanti al portiere, ha concluso alto sopra la traversa. Dopo una conclusione di Walschmidt, tra i migliori dei suoi, respinta da Gollini, al 23’ Stefaniak ha portato in vantaggio la Germania direttamente da calcio d’angolo con una traiettoria che ha sorpreso il portiere azzurro. Evani ha poi perso Cappelluzzo, Capradossi e Iotti per infortunio, ma nella ripresa l’Italia si è comunque spinta in avanti alla ricerca del pareggio. Il neo entrato Petagna ha impegnato Bredlow e al 25’ Grassi con una gran conclusione da fuori area ha centrato l’incrocio dei pali. Due minuti più tardi però è arrivato il gol che ha definitivamente messo alle corde la squadra di Evani, con Amiri bravo a sfruttare un disimpegno errato di Sciacca e a servire Eggestein per il 2-0. A cinque minuti dal termine un’altra clamorosa occasione è capitata sui piedi di Pellegrini, che da pochi passi ha concluso alto.
“Mi aspettavo qualcosa di più – l’analisi di Alberico Evani – abbiamo avuto un’occasione in apertura ma poi abbiamo sofferto la Germania, che è una squadra forte a cui non si possono fare regali”. Martedì in Svizzera servirà un cambio di passo per conquistare i primi punti nel torneo.

Calendario e risultati del Torneo ‘Quattro Nazioni’

ITALIA-Germania 0-2
Svizzera-Polonia (3 settembre 2015)
Polonia-Germania (7 settembre 2015)
Svizzera-ITALIA (8 settembre 2015)
ITALIA-Polonia (7 ottobre 2015)
Polonia-Svizzera (11 ottobre 2015)
Germania-ITALIA (12 novembre 2015)
Germania-Polonia (16 novembre 2015)
ITALIA-Svizzera (17 novembre 2015)
Polonia-ITALIA (23 marzo 2016)
Germania-Svizzera (23 marzo 2016)
Svizzera-Germania (26 marzo 2016)

Lascia un Commento