Fiona May alla premiazione di ‘Vivere da sportivi. A scuola di Fair Play’

 

Si è svolta ieri sera presso la Scuola Superiore di Polizia di Roma la premiazione della seconda edizione del Video Festival ‘Vivere da Sportivi. A scuola di Fair Play’, l’iniziativa rivolta agli studenti delle scuole pubbliche e private di 2° grado chiamati a realizzare spot o brevi video sui temi dell’integrazione, della solidarietà, della lotta al doping e del ruolo dello sport nella crescita dei giovani.
In rappresentanza della FIGC ha preso parte alla serata anche Fiona May, responsabile della Commissione per l’integrazione e la lotta al razzismo. Tra gli interventi quello del Prefetto Vincenzo Panico, del Direttore della Scuola di Polizia di Roma Enzo Calabria, del Capo dell’Osservatorio sulla Violenza nelle Manifestazioni Sportive Alberto Intini, dell’Amministratore Delegato di CONI Servizi Alberto Miglietta, del Presidente del Comitato Paralimpico Luca Pancalli e della deputata del Partito Democratico Laura Coccia.
Presente anche Marisa Grasso, vedova dell’Ispettore di Polizia Filippo Raciti, a cui è dedicato un Premio Speciale alla memoria vinto quest’anno dall’Istituto di Istruzione Superiore ‘Francesco Saverio Nitti’ di Portici (Na) con il video intitolato ‘Running for your life’.

Lascia un Commento