Il Dg Michele Uva premiato con l’Oscar dello Sport 2017

 

Il direttore generale della FIGC Michele Uva è stato premiato ieri sera a Mazara del Vallo con l’Oscar dello Sport 2017. Uva è stato insignito del premio “per la passione e la competenza – si legge nelle motivazioni – che ne fanno uno dei più apprezzati dirigenti sportivi italiani ed internazionali”.

Oltre al Dg della Federcalcio, sul palco di Piazza della Repubblica sono stati premiati quali dirigenti sportivi dell’anno Maurizio Casasco (presidente della Federazione Medico Sportiva Italiana), Pietro Basciano (presidente della Lega Nazionale di Pallacanestro) e Sandro Morgana (presidente Dipartimento Lega Nazionale Femminile di calcio e vice presidente L.N.D).

Per la sezione allenatori è stato premiato l’ex Ct della nazionale albanese Gianni De Biasi, mentre nella sezione arbitri i riconoscimenti sono andati a Rosario Lo Bello (premio alla carriera), Paolo Casarin e ai due direttori di gara palermitani promossi rispettivamente nella Can A e Can B, Rosario Abisso e Luigi Pillitteri.

Tra gli ex calciatori premi per lo juventino Sergio Brio e per Beppe Baresi, mentre per il basket l’Oscar dello Sport è stato consegnato al pluricampione ed allenatore italo-jugoslavo naturalizzato sloveno Gregor Fucka. Nella sezione sport paralimpici sono stati premiati Antonino Lisotta (Tiro con l’Arco) e Maurizio Romeo (Atletica Leggera).

Lascia un Commento