Consiglio Federale: sfuma definitivamente la possibilità di un candidato unico

 

di Maurizio Elviretti

 

Filtrano le prime indiscrezioni sul Consiglio Federale che si sta tenendo porpio in questi minuti nella sede FIGC in via Allegri. Ovviamente a tenere banco è la situazione, complicata più che mai, riguardante le elezioni del prossimo 29 Gennaio. Se fino a ieri trapelava un cauto ottimismo sulla possibilità di arrivare ad un candidato unico, oggi questa è sfumata definitivamente, con buona pace di Damiano Tommasi, finora unico candidato ufficiale. Infatti si fa sempre più concreta l’ipotesi che si candidi anche Gabriele Gravina, presidente della Lega di Serie C. Non è da escludere che il numero dei candidati salga a quattro, con le aggiunte di Cosimo Sibilia (presidente della Lega Dilettanti) e di un eventuale possibile personaggio scelto dalla lega di Serie A che si riunirà nei prossimi giorni. Al momento, Tommasi può contare sull’appoggio dell’Assoclciatori, di cui ne è ancora presidente, e dell’Associazione Allenatori, che ha espresso il sostegno all’ex centrocampista della Roma. Le due componenti formano il 30% dei voti, tanti ma non abbastanza per insidiare il primato delle leghe di Serie C e D che insieme costituiscono il 51%.

 

Lascia un Commento