Nazionale U.17: a Wallsal match clou contro l’Inghilterra

 

dalla redazione

 

La Nazionale Under 17 oggi ha effettuato un allenamento di rifinitura in preparazione del match che domani a Wallsal (ore 16 italiane) la vedrà contrapposta ai padroni di casa dell’Inghilterra. Una partita che potrebbe essere decisiva per il passaggio ai quarti dato che una vittoria darebbe agli Azzurrini la certezza con una giornata di anticipo. La situazione nel gruppo A di questo Europeo vede la due nazionali giovanili a pari punti, avendo ambedue vinto le partite d’esordio: l’Italia contro la Svizzera (2-0) e l’Inghilterra, con qualche fatica, contro Israele (2-1). Le due squadre nella storia, si sono affrontate in totale 16 volte, e l’Italia è riuscita ad avere la meglio per 5 volte, pareggiare tre e perdere nove incontri.

Il tecnico Azzurro Carmine Nunziata ha già giocato contro gli inglesi, lo scorso agosto non appena insediato, proprio al St. George’s Park, vincendo la partita 2-1: “Una squadra tosta, molto fisica con un buon tasso tecnico – avverte il tecnico – che, come nella migliore tradizione del calcio inglese, non molla mai. I ragazzi dovranno stare attenti ai loro ritmi ma al tempo stesso, rimanere tranquilli e giocare come sanno”.

Il capitano Azzurrino, Alessio Riccardi, ricorda molto bene quella partita e concorda col giudizio espresso dal mister: “Una squadra che riesce a dare molta intensità al gioco e mi ricordo che non fu facile batterli. Ma in quella occasione noi giocammo di più la palla creando molte più opportunità e ci andò bene. Domani dovremo fare lo stesso e rimanere compatti come nel primo match contro la Svizzera”.
La Nazionale inglese mediamente schiera in campo un 4-4-2 molto aggressivo, con due punte Xavier Amaechi dotato di ottima tecnico, e il top scorer della squadra Bobby Duncan, assente nel primo incontro con Israele e domani probabile rientrante, due giocatori che spesso riescono a fare la differenza. Carmine Nunziata potrà effettuare le sue scelte avendo a disposizione tutta la rosa.

Il regolamento prevede il passaggio del turno per le prime due classificate nei quattro gironi e per quel che riguarda il gruppo B che si incrocerà con quello dell’Italia per formare la griglia dei quarti di finale, è la Svezia per il momento ad essere la prima, dopo aver vinto contro la Slovenia (2-0), seguita da Portogallo e Norvegia che hanno pareggiato a reti bianche il loro primo incontro.

Il sub Commissario della Federcalcio, Alessandro Costacurta ed il ct della Nazionale Gigi Di Biagio raggiungeranno la squadra questa sera e domani saranno sugli spalti del Wallsal Stadium per asistere alla partita.

Calendario, risultati e classifica del Gruppo A

Prima giornata (4 maggio)
ITALIA-Svizzera 2-0
Inghilterra-Israele (ore 19 locali, 20 italiane – Chesterfield, Fc Stadium)

Classifica: ITALIA 3 punti, Israele, Inghilterra e Svizzera 0

Seconda giornata (7 maggio)
ITALIA-Inghilterra (ore 15 locali, 16 italiane – Walsall Fc. Stadium, Walsall)
Israele-Svizzera (ore 12.30 locali, 13.30 italiane –St. George’s Park, Burton upon Trent)

Terza giornata (10 maggio)
ITALIA-Israele (ore 19 locali, 20 italiane – St. George’s Park, Burton upon Trent)
Svizzera-Inghilterra (ore 19 locali, 20 italiane – Rotherham United Stadium, Rotherham)

Lascia un Commento