Serie D: è tempo di promozioni e retrocessioni

di Martina Renna

Tutti i campionati regionali sono finiti. All’appello dei verdetti manca però quello del girone A di Eccellenza dell’Emilia Romagna che ieri ha visto giocare l’ultimo turno di campionato ma che ancora non ha la sua regina. Servirà uno spareggio tra la Rosselli Mutina e l’Axys Zola, entrambe con 74 punti al termine della regular season, per determinare la squadra che nel prossimo campionato giocherà nella categoria superiore. Di conseguenza la Serie D della prossima stagione si sta cominciando a delineare con promozioni e retrocessioni. Dall’Eccellenza sono 27 i club già promossi in Serie D. A queste si è aggiunto anche il Sankt Georgen vincitore della finale di Coppa Italia Dilettati.

Di seguito l’elenco delle società che avranno il diritto ad iscriversi al prossimo massimo campionato dilettantistico italiano per aver vinto in questa stagione il proprio campionato di Eccellenza:

Real Giulianova (Abruzzo) – Ultima volta in Serie D nel 2015/2016
Rotonda (Basilicata) – Ultima volta in Serie D nel 1996/1997
Locri (Calabria) – Ultima volta in Serie D nel 2001/2002)
Savoia (Campania – Girone A) – Ultima volta in Serie D nel 2013/2014
Sorrento (Campania – Girone B) – Ultima volta in Serie D nel 2014/2015
Vincente spareggio tra Rosselli Mutina ed Axys Zola (Emilia Romagna Girone A)
Savignanese (Emilia Romagna – Girone B) – Prima volta in Serie D
Chions (Friuli Venezia Giulia) – Prima volta in Serie D
Vis Artena (Lazio – Girone A)
Anagni (Lazio Girone B) – Ultima volta in Serie D nel 2002/2003
Fezzanese (Liguri) – Ultima volta in Serie D nel 2016/2017
Cavenago Fanfulla (Lombardia – Girone A) – Ultima volta in Serie Dnel 2016/2017
Sondrio (Lombardia – Girone B) – Ultima volta in Serie D nel 2015/2016
Adrense (Lombardia – Girone C) – Prima volta in Serie D
Montegiorgio (Marche) – Prima volta in Serie D
Isernia (Molise) – Ultima volta in Serie D nel 2015/2016
Stresa (Piemonte – Girone A) – Prima volta in Serie D
Pro Dronero (Piemonte – Girone B)
Fasano (Puglia) – Ultima volta in Serie D nel 2009/2010
Castiadas (Sardegna) – Ultima volta in Serie D nel 2015/2016
Marsala (Sicilia – Girone A) – Ultima volta in Serie D n el 2015/2016
Città di Messina (Sicilia – Girone B) – Ultima volta in Serie D nel 2013/2014
Sangimignano (Toscana – Girone A) – Ultima volta in Serie D nel 2009/2010
Aglianese (Toscana – Girone B) – Ultima volta in Serie D nel 2006/2007
Virtus Bolzano (Trentino-Alto Adige) Ultima volta in Serie D nel 2016/2017
Bastia (Umbria) – Ultima volta in Serie D nel 2014/2015
Cartigliano (Veneto – Girone A) – Prima volta in Serie D
San Donà 1922 (Veneto – Girone B) – Prima volta in Serie D

Sankt Georgen (Vincitrice Coppa Italia Dilettanti 2018)

Lascia un Commento