Nazionale Beach Soccer: al via il raduno a Terracina

 

dalla redazione

 

Prenderà il via oggi pomeriggio sul lungomare di Terracina il raduno della Nazionale di Beach Soccer, uno stage di quattro giorni per preparare l’appuntamento con la seconda tappa delle qualificazioni all’Euroleaguein programma dal 3 al 5 agosto a Minsk. L’Italia, che ha chiuso al terzo posto la prima tappa disputata a Baku, affronterà la Polonia, la Turchia e i padroni di casa della Bielorussia, alla ricerca di altri punti utili per ipotecare la qualificazione alla Superfinaldi settembre in Sardegna.

A causa di un infortunio riportato durante la tappa di Coppa Italia, Simone Del Mestre non potrà rispondere alla convocazione; al suo posto il tecnico Emiliano Del Duca ha convocato il portiere della Lazio Matteo Costa, alla prima chiamata in Nazionale. Si presenteranno in raduno con il sorriso 5 dei 15 Azzurri convocati: Altobelli, Corosiniti, Palazzolo, Palmacci e Zurlo hanno infatti conquistato ieri con la maglia del Catania la Coppa Italia Aondel Beach Soccer della FIGC-Lega Nazionale Dilettanti grazie al successo per 6-4 nella finale con Terracina.

L’elenco dei convocati

Portieri: Alessio Battini (Pisa Beach Soccer), Andrea Carpita (Viareggio Beach Soccer), *Simone Del Mestre (Sambenedettese Beach Soccer);
Difensori: Gregorio Altobelli (Catania Beach Soccer); Francesco Corosiniti (Catania Beach Soccer), Dario Ramacciotti (Viareggio Beach Soccer);
Centrocampisti:  Michele Di Palma (Sambenedettese Beach Soccer), Alessio Frainetti (Terracina Beach Soccer), Josep Junior Gentilin (Sambenedettese), Simone Marinai (Viareggio Beach Soccer), Pietro Angelo Palazzolo (Catania Beach Soccer), Paolo Palmacci (Catania Beach Soccer);
Attaccanti: Gabriele Gori (Viareggio Beach Soccer), Giovanni Umberto Savarese (Napoli Beach Soccer), Emmanuele Zurlo (Catania Beach Soccer).

*infortunato, al suo posto convocato Matteo Costa (Lazio Beach Soccer)

Staff – Capo delegazione: Massimo Agostini; Allenatore: Emiliano Del Duca; Segretario: Annamaria Giuliani; Preparatore atletico: Paolo La Rocca; Preparatore dei portieri: Antonino Nosdeo; Medico: Fabio Marzilli; Fisioterapista: Enrico Matera.

Lascia un Commento