Naz. femminile: A Coverciano le Azzurre vincono 2-1 l’amichevole in famiglia con l’Under 23

 

di Maurizio Elviretti

 

Nell’amichevole in famiglia disputata ieri pomeriggio a Coverciano, la Nazionale di Milena Bertolini ha superato 2-1 la selezione Under 23 guidata da Jacopo Leandri. Una partita che, come ha sottolineato la stessa Ct, “è servita per valutare la condizione fisica delle ragazze e per vedere all’opera le giocatrici più giovani, che si sono comportate molto bene”. La sfida ha viaggiato infatti per larghi tratti sui binari dell’equilibrio, sbloccata al trentesimo del primo tempo da Alia Guagni con un piatto destro rasoterra sul primo palo. Al 37’ della ripresa Sandy Iannella ha raddoppiato sfruttando al meglio il pressing alto sul portiere avversario e due minuti più tardi Valeria Monterubbiano ha accorciato le distanze, ribadendo in rete una respinta di Francesca Durante sulla conclusione ravvicinata di Claudia Ferrato e fissando il risultato sul 2-1. Per le ragazze dell’Under 23 si chiude così il raduno di Coverciano, mentre le Azzurre della Nazionale maggiore continueranno il loro ritiro al Centro Tecnico Federale per preparare al meglio l’amichevole con la Svezia, in programma martedì 9 ottobre (ore 18.15 – diretta su Raisport+HD) allo stadio Zini di Cremona. “L’amichevole con le svedesi e quella con la Germania a novembre -  ha sottolineato Bertolini – rappresentano due test importanti in ottica Mondiale, visto che andiamo a sfidare due tra le rappresentative più forti a livello internazionale. Dobbiamo crescere e per arrivare a disputare la Coppa del Mondo consapevoli dei nostri mezzi è fondamentale confrontarci con realtà calcistiche di primo piano”.

Lascia un Commento