Nazionale Femminile U.17: arrivano i primi tre punti nelle qualificazioni europee

 

 

dalla redazione

 

Il gol realizzato a tempo scaduto da Federica Anghileri consente alla Nazionale Under 17 Femminile di battere 2-1 le padrone di casa del Montenegro e di iniziare con una vittoria il cammino nelle qualificazioni europee. In vantaggio in avvio di ripresa con Veronica Battelani, l’Italia rischia la beffa all’83’, quando l’autorete di Martina Di Bari rimette tutto in discussione. Ma le Azzurrine non si lasciano scoraggiare dall’incidente di percorso e nel finale riescono ad agguantare un successo che le lancia verso la qualificazione alla Fase elite dell’Europeo.

A Podgorica, complice il gran caldo, l’Italia fatica a prendere il ritmo gara, ma cresce alla distanza e già nel primo tempo si rende pericolosa in un paio di circostanze. Il vantaggio arriva al 2’ della ripresa grazia ad un calcio di punizione della centrocampista del Sassuolo Veronica Battelani. Poco dopo la traversa nega il 2-0 a Elisa Carravetta, ma quando il match sembra aver preso ormai una direzione ben precisa, Di Bari sorprende Beatrice Beretta infilando la propria porta. In pieno recupero arriva il gol liberatorio di Anghileri, attaccante aggiunta nel forcing finale, brava a risolvere una mischia in area e a regalare all’Italia un successo prezioso quanto meritato.

“Era importante iniziare il girone con una vittoria – l’analisi del tecnico Nazzarena Grilli – questo è un gruppo nuovo e i tre punti servono ad infondere alla squadra fiducia nei propri mezzi. All’inizio le ragazze hanno pagato un po’ di emozione, ma poi si sono sciolte e soprattutto nella ripresa la partita è stata a senso unico. Ho apprezzato la reazione dopo il pareggio, con la squadra che si è spinta subito in avanti alla ricerca del 2-1 collezionando diverse palle gol prima della rete di Federica”.

Giovedì (ore 12) a Niksic le Azzurrine avranno la possibilità di mettere una seria ipoteca sulla qualificazione contro la Romania, sconfitta 4-0 dalla Finlandia nell’altro incontro del girone. “Questo non è un gruppo facile – avverte Grilli – oggi il Montenegro ha dimostrato di saper difendere bene e anche giovedì dovremo fare attenzione perché la Romania è una squadra tonica e ben messa in campo”.

*Calendario, risultati e classifica del Gruppo 3 della prima fase delle qualificazioni al Campionato Europeo

Prima giornata (22 ottobre)

ITALIA-Montenegro 2-1
Romania-Finlandia 0-4

Classifica: Finlandia e ITALIA 3 punti, Montenegro e Romania 0

Seconda giornata (25 ottobre)
ITALIA-Romania (ore 12 – Niksic)
Finlandia-Montenegro (ore 12 – Podgorica)

Terza giornata (28 ottobre)
Montenegro-Romania (ore 12 – Dg Arena Ljeskopolje)
ITALIA-Finlandia (ore 12 – Gradki Stadion Podgorica)

*Si qualificano alla Fase elite del Campionato Europeo le prime due classificate di ogni gruppo più le quattro terze classificate con il miglior risultato con le prime due squadre classificate del proprio girone

 

Lascia un Commento