Nazionale U.17: Qualificazioni europee, percorso netto per gli Azzurrini

 

 

dalla redazione

 

Tre su tre. Al Gradski stadion di Sinj, la Nazionale Under 17 vince 3-0 contro i padroni di casa della Croazia e conclude questa prima fase di qualificazione agli Europei di categoria con un percorso netto. Dopo aver vinto la prima con Andorra (7-0), la seconda contro l’Armenia (3-0), i ragazzi terribili di Carmine Nunziata non mancano l’appuntamento più importante contro la squadra più temibile del gruppo 13, giocando con autorità senza concedere nulla ai croati. Al 34’ di gioco apre le danze il solito Nicolò Cudrig, alla sua quarta realizzazione in questo torneo, seguito da Sebastiano Esposito al 37’ che chiude il primo tempo sul 2-0. Nella ripresa, ci pensa il difensore destro, lo juventino Francesco Lamannna ad arrotondare il risultato e concludere il match col punteggio di 3-0.

Un incontro, quest’ultimo, che ha visto scendere in campo lo stesso 11 schierato contro l’Armenia, un 4-4-2 con la difesa formata da Gasparini in porta e il quattro in linea composto da Lamanna, Pirola, Spina e Dimarco; il centrocampo posizionato a rombo con il capitano Panada al vertice basso, Tongya a destra e Boscolo Chio a sinistra, Oristanio trequartista dietro alle due punte Cudrig e Esposito. E’ grazie al contributo offerto da tutta la rosa che gli Azzurrini hanno concluso questa trasferta in Croazia a punteggio pieno in virtù di un buon equilibrio tra i reparti che ha permesso loro di non incassare una rete e realizzarne complessivamente 13: sette centrate dalla coppia d’attacco formata da Nicolò Cudrig, cresciuto nelle giovanili dell’Udinese e passato quest’anno al Cercle Brugge, e Sebastiano Esposito, in forza alla Under 17 dell’Inter, autore di tre reti.

Una squadra che, nonostante avesse già raggiunto la qualificazione nel precedente incontro con l’Armenia, è scesa in campo determinata a vincere: “Era rimasto un ultimo obiettivo – precisa il tecnico Azzurro -, quello di raggiungere la prima posizione nel girone per accedere alla prima fascia e i ragazzi sono stati bravi a mantenere la concentrazione. E’ un gruppo che ha carattere, che corre e mette in campo un buon gioco: tutto questo è un punto da cui partire e proseguire il cammino verso le fasi finali dell’Europeo”. Ma Nunziata ha qualcosa da aggiungere: “Il merito di tutto questo va attribuito ai giocatori che hanno fatto bene ma anche a tutto l’ambiente, allo staff in particolar modo che ha lavorato costantemente per raggiungere il miglior risultato”.

La qualificazione alle fasi finali dell’Europeo Under 17 passa alla seconda fase: il 6 dicembre il sorteggio per la composizione dei gironi.

Calendario, risultati e classifica del Gruppo 13

Prima giornata (27 ottobre)

ITALIA-Andorra 7-0
Armenia-Croazia 0-3

Seconda giornata (30 ottobre)

ITALIA-Armenia 3-0
Croazia-Andorra 3-0

Terza giornata (2 novembre)

Croazia-ITALIA 0-3
Andorra-Armenia 3-0

Classifica: ITALIA* 9 punti, Croazia* 6, Armenia 3, Andorra 0

*Qualificate alla fase élite

Lascia un Commento