FIGC: risoluzione consensuale col DG Uva

 

dalla redazione

 

La FIGC e Michele Uva, dopo la revoca della sospensione lavorativa disposta dalla Federcalcio lo scorso 24 ottobre e la contestuale concessione di ferie sino al 31 dicembre, hanno condiviso l’opportunità di procedere alla risoluzione del rapporto lavorativo in essere con effetto dal 31 dicembre 2018. “Il presidente federale Gabriele Gravina nel riconoscere le qualità professionali sempre dimostrate dal dott. Uva, augura al medesimo di proseguire con successo nel suo incarico di vicepresidente UEFA, dicendosi sicuro che, in tale ruolo, saprà garantire un efficace supporto per la Federazione e il calcio europeo. Il dott. Uva, dal canto suo, formula i migliori auguri al presidente Gravina e a tutta la Federazione”.

Lascia un Commento