‘Fitness for Football’: a Coverciano il seminario Uefa sulla preparazione fisica in ambito calcistico

 

dalla redazione

 

Ha preso il via questa mattina a Coverciano l’Uefa Study Group Scheme: si tratta di un seminario promosso dalla confederazione europea – e organizzato dalla Figc – dal titolo ‘Fitness for Football’. L’obiettivo del convegno – che per tre giorni affronterà tematiche relative alla preparazione fisica – è quello di amplificare le conoscenze calcistiche a livello europeo, creando un network di lavoro. Per questo motivo, al Centro Tecnico Federale, saranno presenti fino a mercoledì i rappresentanti di sei federazioni calcistiche – oltre a quella italiana – e cioè di: Andorra, Armenia, Macedonia, Norvegia, Slovenia e Turchia. “Oggi è la mia prima uscita ufficiale da presidente – ha dichiarato ai presenti il neo numero uno del Settore Tecnico, Demetrio Albertini, nominato lo scorso 30 gennaio dal Consiglio Federale – ed è un piacere, oltre che un onore, poterla effettuare qui, insieme alla Uefa. Conoscendo i nostri docenti e relatori, sono sicuro che questi tre giorni saranno per voi un’esperienza interessante e stimolante; il confronto tra persone provenienti da diversi estratti culturali, inoltre, rappresenta sempre un fattore positivo.” Per la Federazione italiana, da oggi fino a mercoledì, interverranno, con delle lezioni teoriche o pratiche rivolte ai delegati stranieri presenti: il responsabile del ‘Laboratorio di Metodologia dell’allenamento’ del Settore Tecnico, Carlo Castagna; il vice allenatore della Nazionale femminile, Attilio Sorbi; i docenti di ‘Metodologia dell’allenamento’ del Settore Tecnico, Ferretto Ferretti, Francesco Perondi, Giambattista Venturati e Nicholas Townsend. Di seguito, il programma delle attività didattiche, in aula e sul campo, dell’Uefa Study Group dal titolo ‘Fitness for football’:

Lunedì 11 febbraio
h. 9.00 Benvenuto
h. 9,30 Introduzione all’apprendimento interattivo
h. 11.00 Cosa si può imparare dalle partite? Analizzare i video delle gare
h. 13.30 Monitorare l’impegno della partita
h. 14.45 Principi della preparazione fisica
h. 16.00 Istruzioni pratiche su una seduta di allenamento
h. 16.30 Lavori di gruppo sulle nozioni imparate durante il primo giorno
h. 18.00 La fatica post gara nella programmazione dell’allenamento

Martedì 12 febbraio
h. 9.00 Progettare una seduta sulle indicazioni ricevute il primo giorno
h. 10.30 Visione dal vivo di una seduta di allenamento dell’Empoli Under 17
h. 12.00 Lavoro di report sull’allenamento visionato
h. 13.30 Monitoraggio del carico: cosa si può imparare e come può essere d’aiuto nella formazione dei tecnici
h.16.00 Lavoro di gruppo sulle nozioni apprese il secondo giorno
h. 17.30 Lavoro sui dati rilevati durante l’allenamento della mattina

Mercoledì 13 febbraio
h. 9.00 Presentazioni, a cura delle varie Federazioni presenti, sui lavori sviluppati i primi due giorni
h. 11.30 Lavoro sul carico dei giocatori, ipotizzando specifici scenari che potrebbero svilupparsi
h. 14.30 Visione di una seduta della Fiorentina Under 17
h. 16.00 Workshop e possibili sviluppi futuri
h. 17.30 Conclusioni finali

 

Lascia un Commento