Naz. Femminile, Cyprus Cup: le Azzurre esordiscono con una netta vittoria contro il Messico

 

dalla redazione

 

Doppietta di Giacinti e reti di Bergamaschi, Bonansea e Mauro: l’Italia si presenta così all’esordio nella Cyprus Cup, liquidando il Messico con un netto 5-0. Inizia dunque nel modo migliore l’avventura delle Azzurre in questo torneo, dove lo scorso anno raggiunsero la finale, poi persa contro la Spagna.

A poco più di tre mesi dall’inizio del Mondiale francese, la squadra di Milena Bertolini mostra grinta e personalità, ma anche bel gioco e tanta determinazione. Sorpresa all’11’ da una brillante iniziativa di Katty Martinez che, lanciata verso la porta, chiama in causa Laura Giuliani pronta ad esibirsi in una splendida parata, la Nazionale Femminile stenta all’inizio a trovare il bandolo della partita. Ma, una volta prese le misure alle avversarie, le Azzurre diventano padrone del campo e dal 26’ in poi è solo Italia.
Dopo essersi salvato su una doppia palla gol capitata prima sui piedi di Mauro e poi su quelli di Girelli nel giro di pochi secondi, il Messico subisce al 28’ un’iniziativa di Girelli che per poco non sorprende Santiago e un minuto dopo ancora Girelli, con un colpo di testa, manca d’un soffio il bersaglio. Il vantaggio è nell’aria e arriva proprio allo scadere del primo tempo; ed è bellissima la rete di Valentina Bergamaschi – al suo quarto centro in azzurro – che supera Santiago in uscita con un destro in corsa.
La squadra di Milena Bertolini rientra in campo nella ripresa decisa a chiudere il conto e ci prova al 1’ con un destro di Bonansea parato a terra dall’estremo difensore messicano. Al 5’, poi, è proprio Bonansea a realizzare il 2-0 con una girata di destro. Solo un violento temporale ferma l’Italia e la partita interrotta al 9’ per una decina di minuti.
Alla ripresa, dopo una semirovesciata di Charlyn Corrall che finisce sopra la traversa, le Azzurre nel giro di quattro minuti realizzano il 3-0 con Ilaria Mauro, servita da una palla in profondità al 21’, e poi al 25’ il 4-0 con Valentina Giacinti – appena entrata – in scivolata. Giornata fortunata per quest’ultima che al 33’ firma il 5-0 e realizza la sua personale doppietta.
Finisce tra gli applausi e la soddisfazione della ct Milena Bertolini: “Le ragazze sono state brave commenta – vincere la prima partita del torneo aiuta molto nel percorso. La squadra mi è piaciuta soprattutto nella ripresa; una volta sbloccato il risultato, ci siamo rilassate ed è venuto fuori anche il bel gioco. Naturalmente c’è ancora tanto da lavorare, specialmente nella capacità di gestione della palla dove facciamo un po’ fatica”.
Le Azzurre torneranno in campo venerdì 1° marzo per affrontare l’Ungheria (ore 17 italiane) e lunedì 4 chiuderanno il girone contro la Thailandia (ore 12 italiane).

L’elenco delle convocate
Portieri: Laura Giuliani (Juventus), Chiara Marchitelli (Florentia), Rosalia Pipitone (AS Roma);
Difensori: Elisa Bartoli (AS Roma), Lisa Boattin (Juventus), Giulia Bursi (Sassuolo), Laura Fusetti (Milan), Sara Gama (Juventus), Alia Guagni (Fiorentina Women’s), Elena Linari (Atletico Madrid), Cecilia Salvai (Juventus);
Centrocampisti: Greta Adami (Fiorentina Women’s), Valentina Bergamaschi (Milan), Barbara Bonansea (Juventus), Agnese Bonfantini (AS Roma), Valentina Cernoia (Juventus), Aurora Galli (Juventus), Manuela Giugliano (Milan), *Lisa Alborghetti (Milan), Annamaria Serturini (AS Roma);
Attaccanti: Cristiana Girelli (Juventus), Valentina Giacinti (Milan), Ilaria Mauro (Fiorentina Women’s), Daniela Sabatino (Milan), Stefania Tarenzi (Chievo Verona).

*Sostituisce: Marta Mascarello (Tavagnacco)

Staff – Commissario tecnico: Milena Bertolini; Dirigente accompagnatore: Elide Martini; Assistente allenatore: Attilio Sorbi; Segretario: Alessandra Savini Nicci; Preparatore atletico: Stefano D’Ottavio; Preparatore dei portieri: Cristiano Viotti; Match analyst: Marco Mannucci; Medici: Alessandro Carcangiu ed Emanuele Fabrizi; Fisioterapisti: Roberto Cardarelli e Daniele Frosoni; Nutrizionista: Natale Gentile.

I GRUPPI DELLA CYPRUS CUP
GRUPPO A: Sud Africa, Finlandia, Repubblica Ceca, Corea del Nord;
GRUPPO B: ITALIA, Messico, Ungheria, Thailandia;
GRUPPO C: Slovacchia, Nigeria, Belgio, Austria.

IL CALENDARIO DELLE AZZURRE
Mercoledì 27 febbraio
Ore 13 (12 italiane): Messico-ITALIA 0-5

Venerdì 1° marzo
Ore 18 (17 italiane): Ungheria-ITALIA (GSZ Stadium, Larnaca)

Lunedì 4 marzo
Ore 13 (12 italiane): ITALIA-Thailandia (AEK Arena, Larnaca)

Mercoledì 6 marzo (Finali)

Lascia un Commento