Trapani: ufficiale il passaggio di quote a Maurizio De Simone

 

di Maurizio Elviretti

 

Il Trapani Calcio è stato ufficialmente ceduto. La Liberty Lines ha infatti comunicato, attraverso un comunicato ufficiale, che è stato siglato l’accordo per la cessione dell’intero pacchetto azionario del club siciliano alla società FM Service Srl, rappresentata da Maurizio De Simone. Dunque, si interrompe dopo ben 14 anni, dunque, l’avventura calcistica di Liberty Lines e del patron Vittorio Morace. Tutti i particolari e i dettagli di questo passaggio di proprietà saranno resi noti nelle prossime ore, nel corso di una conferenza stampa chiarificatoria. Di seguito, il comunicato in questione. “È stata una decisione che abbiamo preso nell’esclusivo interesse del Trapani calcio e dei suoi tifosi ma che rappresenta un momento difficile dal punto di vista sentimentale perché nel corso degli anni, insieme, abbiamo conquistato traguardi storici per il calcio trapanese. Sono certa – scrive Paola Iracani, presidente del CdA di Liberty Lines e del Trapani calcio -, che la nuova proprietà potrà assicurare alla squadra altri eccellenti risultati, operando con la stessa competenza e passione che Liberty Lines e il patron Vittorio Morace hanno profuso per 14 anni conquistando l’affetto e la gratitudine di una tifoseria magnifica che vogliamo abbracciare idealmente in questo momento di doloroso distacco. Erano già note da mesi le motivazioni che ci hanno indotto a prendere la decisione di vendere e mi auguro che venga apprezzata la sobrietà e la riservatezza con cui abbiamo condotto le trattative, evitando frettolosi annunci e avendo sempre l’obiettivo della migliore soluzione possibile per il Trapani, come Liberty Lines ha già dimostrato la scorsa estate garantendo l’iscrizione al campionato, evitando di far scomparire la società dal panorama calcistico e allestendo una squadra competitiva che speriamo possa tornare presto in serie B”.

Lascia un Commento