Sisal Matchpoint: volata Champions, si sfidano Inter e Roma.

 

di Veronica Brescia

 

Dopo la mancata vittoria scudetto con la Spal, la Juventus potrebbe festeggiare la vittoria del campionato nel suo stadio, nel match casalingo contro la Fiorentina. La viola arriva dal pareggio a reti bianche con il Bologna e non vince da ben 8 turni, allo Stadium ha poche chance di imporsi, come si nota anche dalle quote nettamente sbilanciate dalla parte dei bianconeri: il segno 1 è infatti a 1.50, il successo dei toscani vale 7.50, difficile anche il pareggio – che comunque basterebbe alla Juve per laurearsi Campioni d’Italia – proposto a 4.00. 17 gol negli ultimi 10 incontri per la squadra di Allegri, uno in meno sempre in 10 gare per gli uomini di Montella, nonostante questi numeri la gara si prospetta più da No Gol, a 1.62, e da Under 2,50 a 1.72. Continua la lotta per la Champions con l’alternarsi di favorite di domenica in domenica e di capovolgimenti di fronte. Dopo la 33esima, si alzano le quotazioni di Inter, terza a 60 punti, + 5 dal Milan, e della Roma che si è portata a un solo punto di distanza dai rossoneri. Le due squadre sono le protagoniste del big match di giornata, a San Siro, vero e proprio crocevia per un posto nella prossima Champions. Entrambe, dopo un periodo negativo, si sono riprese: l’Inter è in serie utile da 3 giornate, la Roma viene da due vittorie consecutive. Il pronostico si tinge di nerazzurro, gli uomini di Spalletti sono favoriti a 1.80, il blitz romanista a San Siro è a 4.30, a 3.80 il segno X. Ci aspettiamo battaglia vera, emozioni e gol in questo incontro da Over 2,50, dato a 1.72. All’andata il match finì 2 a 2, lo stesso risultato vale 14.50. Gara tutta da seguire tra Napoli e Atalanta, tra le due sulla carta ha più motivazioni la Dea, ancora in lizza per il quarto posto. Le quote però favoriscono i campani, a 1.90, sia il pareggio che la vittoria atalantina sono a 3.80. Gli scommettitori si schierano con gli uomini di Ancelotti, il 75% ha infatti scelto il segno 1 nel match. Accesissima anche la lotta salvezza, dopo il verdetto ufficiale della retrocessione del Chievo e con il Frosinone con un piede in B, la lotta alla permanenza in A sarà una questione tra Empoli, Bologna, Spal e Udinese. Determinate dunque lo scontro diretto tra Empoli e Spal, che vede avanti i toscani a 2.05 con i ferraresi a 3.80 e il pareggio a 3.30. Bene anche il Bologna, a 2.25 nella gara interna con la Sampdoria, a 3.30.

 

 

Lascia un Commento