FIGC rinnova l’accordo di partnership con TIM per altri quattro anni

 

dalla redazione

 

TIM e FIGC insieme per il ventesimo anno consecutivo. Anche per i prossimi 4 anni TIM sarà Top Partner di tutte le Nazionali: Nazionale A, Under 21, Femminile, Nazionali Giovanili, Calcio a 5 e Beach Soccer. L’accordo è stato siglato oggi dal Presidente della Federcalcio Gabriele Gravina e dall’Amministratore Delegato di TIM Luigi Gubitosi, in occasione della Convention TIM svoltasi all’Auditorium della Conciliazione di Roma. Erano presenti il Presidente di TIM, Fulvio Conti, il Presidente del Settore Tecnico della FIGC, Demetrio Albertini, l’allenatore della Nazionale Under 21, Luigi Di Biagio, il campione del mondo dell’82, Antonio Cabrini, i campioni d’Europa del 1968 e i vicecampioni del mondo del 1970, Gianni Rivera e Giancarlo De Sisti, e il campione del mondo del 2006, Marco Amelia. “Per la FIGC è un orgoglio poter annunciare il rinnovo della partnership con TIM – dichiara il Presidente Gabriele Gravina – una collaborazione che conferma l’unione di due eccellenze italiane che investono in maniera decisa, ognuna nei propri ambiti, sull’innovazione, sul coinvolgimento e soprattutto sulla soddisfazione dei propri interlocutori diretti. Anche per questo, uno dei punti più interessanti dell’accordo riguarda l’istituzione di un team di lavoro comune per ideare e sviluppare progetti innovativi che coinvolgano la maglia Azzurra e il sistema calcistico nel suo complesso attraverso l’utilizzo delle nuove tecnologie”. “Con il rinnovo di questa importante partnership – dichiara l’Amministratore Delegato, Luigi Gubitosi -  TIM conferma il suo impegno per il Paese e l’attenzione per lo sviluppo del mondo del calcio, sport che è in grado di unire sotto i colori della nostra nazionale valori quali spirito di squadra, passione per un obiettivo comune e rispetto per una sana e corretta competizione. Con la Federazione Italiana Giuoco Calcio ci lega inoltre da sempre la continua ricerca dell’eccellenza e del primato”.

Lascia un Commento